resto al sud 2019

Avvia la tua attività con i contributi a fondo perduto del bando Resto al Sud.

Approfitta dell’opportunità offerta da Invitalia che ti permette di finanziare al 100% tutte le spese che dovrai sostenere.

Raccontaci la tua ideaScopri di più

A chi è rivolto?

Le agevolazione del bando Resto al Sud sono rivolte a persone che:

hanno un’età tra i 18 e i 45 anni

non hanno un rapporto di lavoro a tempo indeterminato per la durata del finanziamento

sono residenti in una delle seguenti regioni d’Italia: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia

trasferiranno la residenza nelle regioni indicate dopo la comunicazione di esito positivo da parte di Invitalia

non sono già titolari di altra attività di impresa in esercizio

p

Possono presentare richiesta di finanziamento le società, anche cooperative, le ditte individuali costituite successivamente alla data del 21 giugno 2017, o i team di persone che si costituiscono entro 60 giorni (o 120 se residenti all’estero) dopo l’esito positivo della valutazione.

Che vantaggi offre?

Finanziare il 100% del tuo progetto

Ottenere fino a 50.000 euro se avvii il tuo progetto singolarmente

Ottenere fino a 200.000 euro se avvii il tuo progetto imprenditoriale con altri soci (max 4 soggetti)

Ricevere un contributo a fondo perduto fino al 35% dell’investimento totale

Ricevere un finanziamento a tasso zero del restante 65% dell’investimento che comincerai a restituire al solo al termine dell’investimento in otto anni

p

Il bando sarà aperto fino ad esaurimento fondi.
Invitalia valuterà ogni proposta comunicando l’esito entro 60 giorni dall’invio della domanda.

Cosa finanzia?

Materie prime e materiali di consumo

trasferiranno la residenza nelle regioni indicate dopo la comunicazione di esito positivo da parte di Invitalia

Nuovi macchinari, impianti e attrezzature

Utenze, affitti, leasing, assicurazioni

Software informatici e nuove tecnologie, servizi per l’informazione e telecomunicazioni

Ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili

Quali settori hanno accesso al bando?

Artigianato

Medicina

Formazione

Ristorazione

Libera professione

Turismo

Quali settori sono esclusi dal bando?

Agricoltura

Allevamento

Commercio

Come partecipare al bando?

v

Raccontaci la tua idea imprenditoriale

Descrivici il tuo progetto imprenditoriale, informaci dove e con chi desideri avviare la tua nuova attività.

U

Studieremo la fattibilità

Valuteremo gratuitamente se potrai partecipare al bando Resto al Sud e la sostenibilità economica-finanziaria del tuo progetto entro 48 ore lavorative.

i

Realizzeremo il Business plan

Verificati i requisiti e la fattibilità del tuo progetto, procederemo alla realizzazione del business plan su misura per il bando Resto al Sud.

Invieremo la domanda a Invitalia

Invieremo telematicamente la domanda ad Invitalia e predisporremo tutta la documentazione richiesta da allegare.

l

Invitalia valuterà il tuo progetto

Invitalia esaminerà la tua domanda di partecipazione, valuterà il tuo progetto e ti comunicherà l’esito entro 60 giorni.

Z

Avvia la tua attività imprenditoriale

Ricevuto l’esito positivo da parte di Invitalia, potrai richiedere subito la prima trance pari al 35% del tuo investimento per avviare il tuo business.

© Copyright 2019 Incentivimpresa.it – P.IVA 04231330616. Tutti i diritti sono riservati.